fbpx

Confronta gli elenchi

L’incredibile storia di uno dei borghi più belli d’Italia.

L’incredibile storia di uno dei borghi più belli d’Italia.
Wikimedia commons
Wikimedia commons

Italiani, popoli di santi, poeti e navigatori. L’Italia, però, è anche un Paese che regala incantevoli scorci tra le vie dei suoi piccoli villaggi e borghi. Tra questi, uno dei meno noti e più sorprendenti è Grazzano Visconti, un caratteristico villaggio nel comune di Vigolzone, a pochi chilometri da Piacenza, dalla storia unica.

Borgo Grazzano Visconti
Il villaggio è stato ristrutturato a inizio ‘900 / Wikimedia commons

La storia di questo borgo, tra l’altro, è legata a doppia mandata a uno dei nomi più importanti della cultura italiana del secolo scorso, quello del regista cinematografico e teatrale Luchino Visconti. Fu proprio il padre, il Duca Don Giuseppe Visconti, incaricarsi della ristrutturazione di quello che era ormai diventato il rudere di un castello dall’antico splendore.

Borgo Grazzano Visconti
Solo la chiesa e il castello sono gli elementi originali / Wikimedia commons

I lavori iniziarono nei primi anni del ‘900, a secoli di distanza della fondazione di Grazzano, nel 1395, sancita da una lettera di donazione del terreno a Beatrice Visconti da parte del fratello Galeazzo Visconti Signore di Milano.

Borgo Grazzano Visconti
Lo stile scelto è il neomedievale / Wikimedia commons

Don Giuseppe trasformò letteralmente il vecchio e decadente borgo in un piccolo paese dall’atmosfera magica: ci riuscì costruendo ex-novo tutto il villaggio attorno al castello di Grazzano, anch’esso restaurato, totalmente in stile neomedioevale progettato dall’architetto Alfredo Campanini. Del precedente villaggio fu conservata solo la Chiesetta di Sant’Anna, oggi cappella privata della famiglia Visconti, risalente al XVII secolo.

Borgo Grazzano Visconti
Si respira un’atmosfera magica / Wikimedia commons

Il grande parco che circonda il maniero misura circa 150.000 m2, e ospita: la chiesetta, lo studio del Duca, il belvedere che si protende sul rio Grazzano, il labirinto, il giardinoall’italiana e diversi esemplari di alberi secolari che sono aperti al pubblico in determinati periodi dell’anno. Oggi meta turistica, il borgo ospita botteghe artigianee punti di ristoro e viene animato con rievocazioni storiche e feste in costume.

Borgo Grazzano Visconti

Post correlati

Customer Social Community – Il social network per chi compra casa.

Un social network per restare connessi dopo che si è acquistato casa: è l’ultima novità di...

Continua a leggere

Imu e Tasi 2020: cosa cambia

La manovra 2020 prevede importanti novità in materia di tasse. La Tasi infatti scomparirà per...

Continua a leggere

Differenze e responsabilità tra lastrico solare e terrazzo.

In ambito condominiale, in molti tendono a ritenere erroneamente che lastrico solare e terrazza...

Continua a leggere