Confronta gli elenchi

Conviene investire in immobili di pregio turistico?

Conviene investire in immobili di pregio turistico?

Investire soldi oggi in una casa è sempre un investimento sicuro ma investire in immobili di pregio turistico – sia in Italia che all’estero – potrebbe rivelarsi con il tempo un investimento con un’alta redditività.

Comprare una casa che ha delle caratteristiche particolari come quella di avere un grande pregio turistico, può avere degli enormi vantaggi a livello di affitto, questo perchè ormai il turismo di massa verso mète turistiche importanti è sempre più in ascesa.
Innanzitutto chiariamo una questione: investire in immobili in città storiche italiane, non é per tutti, ma solo per persone che possono permettersi centinaia di migliaia di euro di investimenti.

Perchè investire in immobili di pregio turistico

Partendo dal presupposto che le previsioni per il mercato immobiliare sono positive e che gli investimenti sicuri ‘virtuali’ ormai generano sempre meno guadagni, quello di comprare case in posti di grande richiamo turistico è un vero trend tra tanti grandi investitori di immobili. ovviamente non si tratta di un investimento alla portata del portafoglio di piccoli risparmiatori, si parla di abitazioni magari da ristrutturare che valgono centinaia di migliaia di euro, magari milioni e che quindi un piccolo investitore o non può accedervi, oppure può comprare una quota di un fondo di investimento legato a questo tipo di speculazione.

Un altro modo per accedere a questo particolare investimento, è quello di comprare una piccola casa in uno dei 100 magnifici piccoli borghi italiani, una casa magari da ristrutturare, ce ne sono tantissimi sopratutto in centro Italia, dei piccoli borghi che hanno un loro particolare turismo, non di massa ma di elites.
Affittarla poi, sarà abbastanza facile e ci potrà servire anche come seconda casa per le vacanze.

Investire in immobili per il turismo, per fortuna siamo in Italia:

Stiamo parlando infatti di immobili che si trovano dei centri storici delle più turistiche città italiane, come Roma, Firenze, Venezia, Napoli, o piccoli centri urbani di altissimo valore turistico, e quando parliamo di turisti, stiamo parlando di turisti stranieri naturalmente, cinesi, americani o arabi che si possono permettere affitti molto cari per una settimana, un mese o una stagione estiva.

Ma vediamo meglio e cerchiamo di capire questo investimento che è sicuro, di nicchia e molto redditizio.

Finché non ci sarà una vera e propria riforma del catasto, questi immobili hanno rendite catastali convenienti, molto al di sotto della realtà.

Hanno una riduzione del 50% sulle tasse in quanto beni tutelati dalla Soprintendenza con la vecchia legge del 1939 modificata nel 2004.

Si possono dare in gestione a delle agenzie turistiche di fiducia, che poi penseranno ad affittarli a ricchi turisti stranieri. Una volta trovata l’agenzia giusta, che si occupa dall’A alla Z di sbrigare tutte le pratiche, anche quelle fiscali, Noi non dovremo fare altro che contare i soldi che ci arrivano nel conto corrente.

Si possono vendere a ricchi stranieri: americani, tedeschi ed inglesi sono innamoratissimi del Nostro paese e ne hanno ben donde.

Usufruire dell’appartamento / attico che è di Nostra proprietà. Perché non passare un bèl week-end a Firenze, magari quando ci sarà quella mostra di Michelangelo agli Uffizi il mese di Febbraio, quando la casa non servirà a nessuno e quindi sarà libera? Io potrò andare lì con mia moglie dormire il venerdì e il sabato notte e passare 3 giorni nella stupende Firenze, a 30 metri da Ponte Vecchio.

E’ il momento giusto di acquistare: se è vero che il futuro dell’andamento del mercato immobiliare lo conosce solo Dio, è pur vero che in questi ultimi anni ha toccato il fondo, quindi non può che ripartire, o quantomeno assestarsi, resta il fatto che quando Noi scriviamo cioé fine 2015, se si hanno dei soldi da parte si possono fare degli ottimi affari, che ne dite di un attico a Piazza di Spagna per 1.000 euro al metro quadro? Che ne dite di un piccolo appartamento da restaurare a Venezia per 800 euro al metro quadrato? Se si ha intenzione di investire soldi in questo tipo di appartamenti per turisti, bisogna farlo ora, non aspettare che qualche miracolo avvenga tra qualche mese, bisogna mettersi a cercare, con santa pazienza un qualche affare immobiliare e possiamo star certi al 100% che lo troveremo.

Post correlati

Mutuo a tasso da usura, cosa fare?

Quando un mutuo può considerarsi “usurario”? E quali sono i tassi antiusura correnti?...

Continua a leggere

La classifica delle città più costose del mondo.

Le città più costose al mondo? Prevedibilmente, sono tutte asiatiche. Milano si conferma...

Continua a leggere

Mercato immobiliare: Previsioni 2019 e risultati nelle grandi città.

Qual è la situazione del mercato immobiliare nelle sei grandi città del nostro Paese? E quali...

Continua a leggere