Carta coronavirus: sconti per tutte le famiglie.

Marzo 16, 2020
0 Commenti
B527767C-AF91-485B-89EF-5B189208AF2F

Nel pacchetto di aiuti varato dal Governo per contrastare l’emergenza economica c’è anche la nuova Carta coronavirus per la famiglia.

Si tratta di un’estensione della Carta famiglia 2020, che adesso riguarderà tutti i nuclei familiari con almeno un figlio a carico e residenti nelle zone di contagio; inizialmente il Governo la aveva prevista solo per la Lombardia e le 14 province del Nord che per prime erano state coinvolte nell’epidemia ed entrate a far parte nella zona rossa, ma ora che essa si è estesa riguarda praticamente  tutta Italia. Si tratta di diversi milioni di famiglie, anche perché non c’è un limite di reddito Isee per fruirne.

Se stamattina, come si prevede, il provvedimento verrà approvato dal Governo, la nuova Carta coronavirus per la famiglia potrà essere richiesta a partire da mercoledì 18 marzo e offrirà sconti o riduzioni tariffarie di almeno il 5% su un’ampia serie di prodotti, in prevalenza alimentari o farmaceutici.

Per ottenerla è necessario registrarsi sulla piattaforma digitale all’indirizzo cartafamiglia.gov.it; il richiedente, dovrà essere uno dei due genitori del nucleo familiare. La carta sarà emessa in via telematica e da quel momento inizierà a funzionare: gli esercenti la riconosceranno mediante il codice Qr o a barre e applicheranno le riduzioni previste dalla loro convenzione.

Tra i primi esercenti che hanno aderito e quindi accetteranno la Carta ci sono Amazon, Conad, Coop, Federdistribuzione, Federfarma e Mediaworld. È prevedibile che in seguito se ne aggiungeranno altri.

L’utilizzo della carta è riservato ai soli componenti del nucleo familiare convivente (fa fede lo stato di famiglia); è vietato cederla lo farla usare ad altri esterni alla famiglia per cui è autorizzata.

fonte:https://www.laleggepertutti.it/377445_parte-la-carta-coronavirus-per-la-famiglia